simply

martedì 31 gennaio 2012

Un cane di razza senza pedigree è un meticcio


Qualche giorno fa’ mi sono trovata in una situazione davvero incresciosa di cui vorrei rendervi partecipi per conoscere il vostro pensiero in proposito.

Come sapete amo gli animali, tutti, e tra quelli che fanno parte della mia famiglia c’è un cane: un bulldog inglese di 7 anni, straordinario.

L’acquisto di questa tipologia di cane è stata per noi una scelta, in quanto sapevamo perfettamente i problemi della razza dovuti alla morfologia e il tipo di carattere di questo cane che si adattavano perfettamente alle nostre esigenze. Io ero un po’ reticente, ma il mio ragazzo lo voleva fin da bambino e quindi lo abbiamo visto in un negozio con la sua sorellina e lo abbiamo acquistato, il proprietario del negozio ci aveva chiesto se volevamo il pedigree per 400 euro che sarebbe arrivato in 2 o 3 settimane e noi non l’abbiamo voluto, perché ci interessava avere lui e basta.

Ammetto che siamo stati ingenui e che non c’era, allora, tutta l’informazione che ora fanno sul trasporto illegale dei cuccioli dall’Est Europa in condizioni disastrose.

Il nostro cucciolo era un sogno, ma quando lo abbiamo portato a casa abbiamo scoperto che stava veramente male, non mangiava e rimetteva in continuazione. Abbiamo chiamato il negoziante che ce lo aveva venduto che per tutta risposta ci ha detto che potevamo sostituirlo. Siamo rimasti paralizzati dall’orrore, il nostro cucciolo non era un pacco e per nulla al mondo lo avremmo riportato da lui. Siamo corsi dal veterinario che ha subito compreso la situazione: il piccolo Spike faceva parte delle cucciolate che arrivano dall’Est Europa e non sapeva se sarebbe sopravvissuto.

Grazie a Dio la storia si è conclusa nel migliore dei modi e il nostro amico grazie al veterinario è tornato in forma ed è uno splendido Bulldog Inglese in perfetta forma e delle patologie della razza ha subito soltanto gli interventi per la terza palpebra.

Ora torno alla storia del Pedigree. Da qualche settimana mi avevano iscritta in Facebook a un gruppo di Bulldoggers che trovavo molto interessante perché l’esperienza di 250 persone con lo stesso animale ti consente di conoscere ancora meglio i problemi e di risolverli.

Domenica però sono rimasta sconcertata e ho scoperto che esiste il RAZZISMO anche nei proprietari dei Bulldog Inglese verso i cani e mi sono resa conto ancora di più di quanto l’uomo sia deleterio in questo pianeta.
Una ragazza ha posto una domanda: secondo voi sarà un problema fare accoppiare il mio cucciolo visto che è senza pedigree?
Si è scatenato l’inferno!

Ho scoperto che per la legge italiana qualunque cane di razza senza pedigree è considerato un meticcio. Sono andata sul vocabolario e ho trovato la seguente definizione di ‘meticcio’: Estensione, In zootecnia, di animale fecondo, nato dall'incrocio tra due razze diverse ma della stessa specie. Mentre un cane si definisce di razza se ha caratteristiche fisiche comuni.

Bene, continuando con il discorso Facebook è emerso anche che non si deve assolutamente fare accoppiare un cane di razza senza Pedigree, da loro considerato meticcio, perché di meticci son pieni i canili, perché non si conoscono i genitori e tantissime altre discriminazioni che stentavo a credere di star realmente leggendo.
La domanda che mi è sorta spontanea è: a questo punto anche noi uomini non dovremmo riprodurci senza sapere la discendenza di sangue del compagno? Che razza di persone sono coloro che acquistano un cane di razza per esposizioni(che sicuramente il cane non gradisce), per far vedere la loro posizione sociale e per farlo riprodurre speculando sulla razza pura. Sono schifata mi sembrava di essere tornata indietro nel tempo alla ‘razza ariana’ o all’’apartheid’.

Se ami il tuo cane, vuoi un suo figliolo e sai prima a chi donare i cuccioli, che problema c’è?

Bene io avrò un meticcio, ma questo discorso per me non ha senso, vorrei i vostri pareri sulla questione, sta di fatto che per me questa è ignoranza e presunzione, caratteristiche che contraddistinguono l’uomo dall’animale e che odio.

Scusate se mi sono dilungata, ma la questione animale m i fa’ trasalire.



2 commenti:

  1. Ciao!
    se vieni nel mio blog c'è un premio per te
    http://liberliberamediconzola.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeee!!!!!!!Sono molto felice di aver ricevuto questo premiooo!!!

      Elimina