simply

venerdì 23 novembre 2012

La Cancellieri introduce l'arresto differito nelle manifestazioni di piazza per timore di una rivolta

Le notizie che giungono alle mie orecchie sono sempre più assurde e talvolta preferirei non sentirla, ma visto che per ora almeno qui ho ancora diritto di parola, volevo informarvi che la Ministra tecnica Cancellieri, viste le ultime manifestazioni di piazza di studenti, disoccupati e altre persone che cercavano di difendere i propri diritti, ha deciso che la situazione è talmente pericolosa da poter scatenare una rivolta quindi ha esteso l'ARRESTO DIFFERITO anche alle manifestazioni, che dovrebbero rientrare nei diritti dei cittadini. Per chi non lo sapesse, l'ARRESTO DIFFERITO è nato nel 2003 per garantire la sicurezza negli stadi e per le manifestazioni sportive e prevede la possibilità di arresto anche non in flagranza di reato, ma fino a 48 ore dopo il reato commesso su base di prove audio/video o altre che identificano il reo. Bene le nostre carceri sono piene. Manifestare è un diritto. Nell'ultima settimana Milano sembra il far west visto che ci sono stati 4 omicidi in piena città di stampo mafioso. Ma la cosa più importante è arrestare i manifestanti. Ci hanno tolto il diritto di parola, il diritto al lavoro, quello all'informazione e tanti altri. Ora questo provvedimento è corretto se previene guerriglia urbana e se è valido per i cittadini e per lo stato, rappresentato dalle forze dell'ordine che saranno in tenuta antisommossa. Le forze dell'ordine altro non sono che cittadini come noi che vengono retribuiti (poco) dallo Stato per svolgere funzioni spesso pericolose, ma allo stato dei fatti non possono permettersi di perdere il posto di lavoro ecco perchè non si rivoltano. Vabbè...vi lascio alle vostre riflessioni in merito. Sapete che se vorrete condividere con me il vostro pensiero i commenti sono altamente graditi.

2 commenti:

  1. L'arresto differito è una bizzarria giuridica. Come se un poliziotto, identificato un ladro che esce da una banca dopo una rapina, andasse ad arrestarlo tre giorni dopo per evitare una sparatoria in strada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo esempio calza a pennello!!!

      Elimina